Il mercato globale dei cosmetici: regolamenti, catena di approvvigionamento, sfide
EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Il mercato globale dei cosmetici

Il mercato globale dei cosmetici

Il mercato globale dell'industria della bellezza nel 2021 è valutato 511 miliardi di dollari e il mercato globale della bellezza e della cura della persona potrebbe raggiungere i 716.6 miliardi di dollari entro il 2025. Questi "mozzafiatoLe cifre mostrano che i cosmetici, che sono un segmento di queste industrie più ampie, continueranno a essere una categoria di prodotti redditizia e importante.

Questo white paper rfxcel presenta le informazioni attuali sul mercato globale dei cosmetici per aiutare a facilitare una migliore comprensione dei prodotti e di come sono regolamentati, le caratteristiche della catena di approvvigionamento, i cambiamenti e le sfide del settore e le aziende leader a livello mondiale.

Definisce le cinque categorie di cosmetici (cura della pelle, cura dei capelli, trucco, profumi e prodotti per l'igiene) ed entra nei dettagli granulari di come questi prodotti e i loro ingredienti sono regolamentati in tre importanti mercati:

  1. Stati Uniti: il Federal Food, Drug, and Cosmetic Act (FD&C Act) e il Fair Packaging and Labelling Act (FPLA)
  2. Europa e Gran Bretagna: Regolamento sui cosmetici dell'UE e regolamento sui cosmetici del Regno Unito
  3. Singapore: Health Products Act (HPA) e regolamenti sui prodotti sanitari (prodotti cosmetici - ASEAN Cosmetic Directive) (HPR)

Profila i "Big 3" del settore - L'Oréal, Unilever ed Estée Lauder - utilizzando i dati di marketing e vendita più recenti di ciascuna azienda. Questi schizzi concisi descrivono anche ciò che le aziende stanno facendo per mantenere le loro posizioni di mercato in un ambiente sempre più competitivo e complesso.

In termini di filiera dei cosmetici, il white paper discute i suoi quattro settori primari e l'importanza di mantenere le operazioni flessibili ma strutturate. Descrive due degli ingredienti "fondamentali" che si trovano in molti prodotti, olio di palma e mica, e il motivo per cui rappresentano sfide e rischi significativi per i produttori.

Si conclude con uno sguardo a quattro cambiamenti critici del settore: preoccupazioni ambientali, innovazioni tecnologiche, contraffazioni e nuove normative. Parla anche dell'effetto della pandemia e di come le aziende di cosmetici hanno dovuto ripensare alle strategie di produzione e marketing per mantenere i propri lavoratori al sicuro e coinvolgere i consumatori.