DSCSA 2023 ed EPCIS: le tue domande principali, risposta
EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Domande principali sull'EPCIS DSCSA 2023

DSCSA 2023: principali domande EPCIS, risposta Answer

Quando inizieranno le aziende a inviare EPCIS? Se un fornitore di soluzioni supporta la conformità DSCSA, perché gli utenti devono fare altro che assicurarsi che i loro prodotti siano aggregati? 

Queste erano tra le domande che le persone hanno posto al nostro secondo webinar "DSCSA 2023" il mese scorso, "ASN to EPCIS: il cambiamento del settore, la tua sfida." Herb Wong, rfxcel VP of Marketing and Strategic Initiatives, è stato l'ospite e condividiamo le sue risposte alle domande più frequenti di seguito.

Ricontrolla domani, perché pubblicheremo le domande principali del terzo e ultimo webinar della serie, “Partner commerciali autorizzati: la soluzione OCI.Puoi anche leggere le nostre risposte alle domande principali del primo webinar, "Il servizio di verifica del router: allineamento allo standard."

Se hai altre domande o desideri maggiori dettagli su DSCSA 2023, contattateci oggi. Oh, e puoi guardare l'intera serie di webinar "DSCSA 2023" e scaricare le diapositive della presentazione qui.

Quando inizieranno le aziende a inviare EPCIS?

È già iniziato. Tuttavia, l'industria non ha raggiunto il volume di cui avrà bisogno per il 2023 (o in questo momento, se è per questo). Non ci sono cifre esatte dell'attuale volume di resi che le parti interessate della catena di approvvigionamento (ad es. produttori e distributori all'ingrosso) stanno generando, ma abbiamo informazioni aneddotiche da uno dei Big 3 che stanno ottenendo solo circa il 10 percento. Quei dati sono vecchi di pochi mesi, però, e quel numero avrebbe potuto aumentare. Ma nel complesso, l'industria deve continuare ad aumentare il volume.

Se un fornitore di soluzioni supporta la conformità DSCSA ei requisiti del settore (ad es. HDA), perché gli utenti devono fare altro che assicurarsi che i loro prodotti siano aggregati? 

Una soluzione DSCSA dovrebbero assicurati di essere conforme e di aderire agli standard del settore. Ma c'è di più. Ad esempio, un fornitore di soluzioni necessita dell'autorizzazione di un produttore per inviare i propri dati serializzati; tuttavia, alcuni produttori hanno scelto di non inviare questi dati, anche se hanno i mezzi per farlo. In questo momento, è importante inviare questi dati in modo che i fornitori di soluzioni possano continuare a collaborare con l'industria per garantire che tutti i dati che entrano nel sistema siano puliti e che il VRS funzioni correttamente.

Quindi, non è che un fornitore di soluzioni non possa gestirlo per te. Il problema è che i fornitori hanno bisogno che i loro clienti accettino di inviare le informazioni e comunicare con i loro partner commerciali per assicurarsi che tutti siano sulla stessa pagina. Ciò deve avvenire lungo tutta la catena di approvvigionamento (ad esempio, poiché i produttori inviano dati ai distributori all'ingrosso ei distributori all'ingrosso inviano dati ai distributori). Inoltre, i distributori devono essere in grado di ricevere i dati. Si tratta di comunicazione e coordinamento.

Qual è la visione del Centro di Eccellenza? L'iscrizione sarà aperta a tutti gli operatori del settore senza alcun costo o l'iscrizione sarà limitata a determinate organizzazioni?

La visione attuale è che non ci saranno commissioni. L'intenzione è quella di facilitare un più ampio coordinamento tra tutti i partecipanti per incoraggiare i dati a fluire attraverso il sistema e creare un metodo ottimale per la risoluzione dei problemi. Per quanto riguarda l'appartenenza, la realtà è che deve esserci un coordinamento con determinati gruppi, perché sarà difficile avere successo senza una sorta di organizzazione per "radunarsi". Con ogni probabilità, il Centro di Eccellenza sarà probabilmente coordinato attraverso l'Healthcare Distribution Alliance (HDA). Ma anche se non sei un membro HDA, ciò non dovrebbe precluderti la partecipazione.

Che dire della trasformazione degli eventi dei numeri di serie in entrata in in uscita per i requisiti del 2023?

Qui “trasformazione” significa, ad esempio, inviare un pallet a un distributore all'ingrosso che poi lo “trasforma” aprendo una cassa e inviando i singoli prodotti a valle (es. ad un distributore). La visione è di avere ogni entità che trasforma, disimballa e riconfeziona i prodotti per gestire quel processo all'interno della propria organizzazione. Il ruolo di EPCIS è quello di gestire la comunicazione effettiva di ogni trasformazione. È importante per l'industria comprendere ed essere in grado di verificare ogni evento di trasformazione ed EPCIS è lo strumento che lo rende possibile.

In termini di riconfezionamento, un esempio potrebbe essere se un'azienda mette insieme farmaci diversi (con SKU diversi) in una nuova configurazione, o confezione, che soddisfa una determinata esigenza (ad esempio, una combinazione di pillole per trattare una condizione specifica). In tale processo, il riconfezionatore deve emettere un nuovo numero di serie che dovrebbe essere conforme a DSCSA in termini di flusso di dati EPCIS.

Questi sono i tipi di scenari di cui il settore ha bisogno per concretizzare ed essere pronto entro il 2023.

Altre risorse DSCSA 2023 da rfxcel

LinkedInTwitterFacebook

Articoli Correlati